Tu sei qui

Messaggio di benvenuto

Carissimi studenti delle classi prime,
“BENVENUTI”! Vi esprimiamo la nostra grande gioia di accogliervi nel nostro Liceo. Una nota canzone di Eros Ramazzotti mette in evidenza come ogni giovane sia alla ricerca della propria “Terra promessa”, che poi è il senso della propria vita consistente nel realizzare sogni, speranze, progetti! L’ingresso in questa Scuola vi proietta in questo cammino, fatto di tappe difficili e meravigliose, in cui conoscerete persone e luoghi che vi stupiranno, vi faranno allargare gli orizzonti culturali e vi faranno sentire sempre più grandi, maturi, responsabili, autonomi. Vi chiediamo di dedicare questo nuovo anno scolastico ai giovanissimi che nel terremoto del 24 agosto hanno perso i loro cari, le loro case e la loro scuola. La loro voglia di iniziare le lezioni nei containers prefabbricati senza abbandonare il loro paese vi doni lo sprone, perché con lo studio possiate realizzare i vostri progetti nonostante le immancabili difficoltà e vi impegniate a contribuire al miglioramento della Città dove abitate. Le Paraolimpiadi che si stanno svolgendo a Rio e che vedono protagonisti uomini e donne diversamente abili ci dimostrano che con la forza di volontà e la convinta motivazione possiamo superare ogni ostacolo e vincere l’Olimpiade della nostra Vita. Vi auguriamo di amare la nostra scuola, di rispettarla in ogni persona che incontrerete in essa, giovane o adulto che sia, di rispettare i luoghi e le strutture perché essa è la vostra casa. Tutti noi educatori vi saremo a fianco in questo percorso e ci impegneremo a trasmettervi la passione e l’amore per lo studio di ogni disciplina, a crescere come persone e come studenti. Apritevi al dialogo con tutti. Lasciate che il vostro mondo diventi il nostro e che noi possiamo intercettare le vostre attese, le vostre problematiche, le vostre sensibilità. Salite verso le alte vette, non accontentatevi della mediocrità. Nella vostra classe siate costruttori di unità, di solidarietà, di amicizia senza escludere nessuno. E allora chissà! Forse la “terra promessa” di una scuola che sappia coinvolgere i giovani e che li prepari bene al futuro, alla professione, al dono di sé sarà un sogno diventato realtà. Forza, ragazzi! Subito in cammino, subito in classe!
La prima campanella è già suonata!

Il Dirigente Scolastico e i docenti del Liceo “E. Fermi”

Sito del Liceo Scientifico "E. Fermi" di Paternò - sede e amministrazione Corso Del Popolo, N.1 - 95047 Paternò Tel.: +39 095 6136700  – Fax: +39 095 846400 - E-mail: ctps03000p@istruzione.it - PEC ctps03000p@pec.istruzione.it  cod. mec. CTPS03000P - C.F. 80011360874 - Codice Univoco Ufficio: UF2OT7

Sito realizzato da Michelangelo Nicotra su modello rilasciato da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.