Tu sei qui

Giornata della memoria

PER NON DIMENTICARE …
IL VIAGGIO POETICO NELLA MEMORIA DELLA SHOAH
Non si è trattato di una semplice e rituale commemorazione dell’Olocausto, in vista della Giornata della Memoria! Si è sviluppata invece come una riflessione emotiva e culturale dei prodotti poetici della tragica esperienza dei campi di concentramento l’attività di laboratorio svoltasi sabato 26 gennaio 2019 nell’aula 3.0 ad opera delle classi IIB e IIBsa.
Gli alunni, guidati da alcune docenti, hanno letto, analizzato e recepito emotivamente e storicamente alcune poesie dedicate alle Shoah: la IIB ha lavorato su poesie famose, di cui ha enucleato i campi semantici, le strategie retoriche e le immagini chiave, mentre la IIBsa ha attenzionato alcune poesie provenienti del ghetto degli artisti e dei bambini di Terezìn, sfogliando un capitolo di storia spesso sconosciuto. Data l’informazione del finto villaggio modello donato da Hitler agli Ebrei di Terezìn e conosciuta l’esperienza della scuola di “arte-terapia”di Friedl Dicker-Brandeis, per insegnare ai bambini prigionieri a tirar fuori le emozioni per non soccombere alla tragedia, i ragazzi si sono cimentati in una rappresentazione grafica delle immagini simboliche ricorrenti in alcune poesie dei bambini di Terezìn.
Sulla scorta del concetto che la poesia e l’arte riescano a sprigionare le potenzialità del linguaggio lirico nel cogliere ciò che la ragione non riesce o non vuole spiegare, agendo proprio sul rapporto tra parole, immagini ed emozioni, si è tentata una semplice trasfigurazione grafico-letteraria, che renda dicibile l’indicibile. Il risultato di 12 lavori di gruppo è stato un “murales” di cartelloni che, senza alte pretese artistiche, riportano con genuinità le percezioni e le emozioni dei nostri alunni di fronte un crimine dell’umanità, che si può combattere solo diffondendo cultura e informazione, proprio come giornalmente si fa nella nostra istituzione scolastica.

Sito del Liceo Scientifico "E. Fermi" di Paternò - sede e amministrazione Corso Del Popolo, N.1 - 95047 Paternò Tel.: +39 095 6136700  – Fax: +39 095 846400 - E-mail: ctps03000p@istruzione.it - PEC ctps03000p@pec.istruzione.it  cod. mec. CTPS03000P - C.F. 80011360874 - Codice Univoco Ufficio: UF2OT7

Sito realizzato da Michelangelo Nicotra su modello rilasciato da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.